LE VARIETA’ DI PATATE AUTOGESTITE DAI PRODUTTORI ITALIANI MEDIANTE L’UNIONE NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PRODUTTORI (UNAPA)


A partire dal 2000 UNAPA ha avviato, in collaborazione con importanti istituti di ricerca genetica nazionali ed esteri, un programma per la produzione di nuovi cloni di patate.
L’obiettivo è stato quello di avere nuove varietà di patate in grado di adattarsi alle diverse caratteristiche pedoclimatiche del nostro Paese.
Questa attività ha comportato la realizzazione di campi sperimentali di I e II livello presso tutte le OP aderenti ad UNAPA. Il lavoro capillare realizzato in questo decennio ha consentito di selezionare varietà che sono state iscritte sul registro varietale europeo. Le varietà prescelte sono risultate di grande interesse da parte degli agricoltori per il buon rendimento produttivo, ricevendo un ottimo apprezzamento dai consumatori per le buone caratteristiche organolettiche.


UNIVERSA

Varietà di origine francese (Bretagne Plant), presenta tuberi molto regolari, ovali, con buccia molto lavabile.
La polpa è gialla con sostanza secca tipica della varietà da mercato, buone le caratteristiche culinarie, come la tenuta in cottura, buona è la conservazione.
Caratteristica importante è che viene coltivata in tutte le aree della nostra penisola con elevate rese di  produzione in tutti gli ambienti.
E’ sicuramente la varietà più utilizzata dagli agricoltori tra le varietà di esclusiva Unapa.   << scheda tecnica >> 



ANTEA

Varietà di costituzione Italiana ( CRA di Bologna). E’ una patata seminata come novella e bisestile nelle regioni del sud Italia e più in generale in tutte le aree del bacino Mediterraneo.
Buon adattamento nelle zone costiere del centro-nord Italia con terreni prevalentemente sciolti.
Particolarmente apprezzata in Sicilia per la produzione che risulta uguale o superiore alle migliori varietà coltivate in questa regione.
Antea è adatta per il consumo fresco per le buone caratteristiche organolettiche. Il tubero presenta un colore della buccia giallo chiaro con un elevato grado di lavabilità.  <<scheda tecnica>>


AUREA

Varietà di costituzione francese (Comite Nord), adatta per la trasformazione industriale per chips.
Ciclo medio precoce, tuberi con occhi superficiali, tondi, buccia e pasta gialla, alto tenore in sostanza secca, e basso tenore in zuccheri riduttori.
Buona è la conservazione. Varietà molto produttiva  con pezzatura uniforme che consente di ridurre al minimo gli scarti di lavorazione..
La varietà può essere coltivata sia al sud, dove entra in competizione come precocità con le varietà più coltivate garantendo però produzioni più alte  e sia  con  tutte le zone vocate alla produzione delle patate da industria del nord Italia spiccando per l’alta produttività e precocità mantenendo sempre alto la qualità di frittura.   <<scheda tecnica>>



DAYTONA

Varietà di costituzione Italiana ( CISA MARIO NERI)
E’ una varietà con maturazione media-tardiva, ha un tubero di forma tondo ovale , con pasta bianca.
In contenuto di sostanza secca è elevato, la qualità culinaria è di  tipo C (farinosa) adatta quindi alla frittura domestica e alla preparazione d’impasti (gnocchi).
Tra le caratteristiche di maggiore importanza registriamo una elevata resistenza allo stress da scongelamento, che associata alla consistenza della polpa  la rende  adatta alla trasformazione in prodotti  surgelati e piatti pronti.
Per queste sue caratteristiche, viene richiesta anche dall’industria di trasformazione, e pertanto anche per questa varietà è possibile sottoscrivere contratti di filiera.  <<scheda tecnica>>



UNIDEA


Varietà di recente costituzione  ( CRA di Bologna ) ha un ciclo medio-tardivo, pianta molto vigorosa con rapido sviluppo della biomassa epigea. Le aree di coltivazione sono i bacini di produzione della patata comune del Nord Italia .Forma del tubero ovale , belle forma e buona lavabilità.Colore della polpa giallo chiaro, tipologia culinaria B ( multiuso).
La particolarità è una buona resistenza ad alcuni patotipi di nematodi cisticoli che ne permette la coltura anche in quegli ambienti con scarse rotazioni colturali.



INARA

Varietà di costituzione tedesca ( Norika). Buona per l’ utilizzo come consumo fresco e in parte come patata da industria. Ha una maturazione medio –precoce . I tuberi hanno una forma ovale con occhi superficiali e una polpa di un colore giallo fresco. La pianta ha un rapido sviluppo fogliare che permette di coprire rapidamente il terreno. Buona è anche la produttività.  Buona resistenza alla rizoctonia e alla scabbia. La lavabilità è media , ma ha una lunga dormienza dei tuberi e quindi una buona conservabilità.
<<scheda tecnica>>




UNAPA - Unione Nazionale tra le Associazioni dei Produttori di Patate - Via Ticino, 14  00198 Roma